Si avvisa che la Commissione esaminerà le richieste di Parere di Autentica e Archiviazione il 20 giugno p.v. Si invitano pertanto tutti gli interessati ad inviare fin da ora le richieste per avviare la procedura in tempo utile per tale data. Si raccomanda di scaricare i nuovi moduli presenti nella sezione Autentiche e di seguire le istruzioni descritte.

ARCHIVIO MARIO SCHIFANO

L’Archivio è stato costituito nel 2003 da Monica De Bei Schifano e da Marco Giuseppe Schifano quali legittimi eredi del Maestro e titolari esclusivi di tutti i diritti d’autore spettanti all’Artista.

 

Fondazione e Archivio

Come è noto Mario Schifano venne a mancare improvvisamente nel gennaio 1998, e così la moglie del Pittore, Monica De Bei Schifano, volendone tutelare l’intera opera e l’immagine artistica anche per il figlio Marco, allora appena dodicenne, costituì dopo soli due mesi la Fondazione Mario Schifano unitamente alla Monte Titano Arte, società che negli ultimi due anni di vita dell’Artista ne aveva commercializzato la produzione pittorica.

La finalità della fondazione sarebbe stata quella di tutelare e valorizzare le opere originali di Mario Schifano a fronte di una vasta produzione e circolazione di falsi.

Senonché, dopo qualche tempo, all’interno della fondazione stessa nacquero insanabili contrasti sull’origine e sulla valenza di un gran quantitativo di opere del Maestro che condussero Monica Schifano nel 2003 a dimettersi dalla ideata fondazione – che per tale motivo non ottenne mai il pur richiesto riconoscimento giuridico da parte della Prefettura di Roma – e a creare, insieme al figlio Marco, l'Archivio Mario Schifano, chiamando a collaborarvi autorevoli e noti studiosi, scelti per la profonda conoscenza dell'opera di Mario Schifano e legati in vita all'Artista da un rapporto di stima, lavoro ed amicizia.

L’Archivio Mario Schifano, dunque, quale associazione che non persegue fini di lucro e costituito dagli Eredi del Pittore nel pieno titolo delle facoltà esclusive riservate loro dalla Legge sul Diritto d'Autore, ha lo scopo primario di una serena ed obiettiva salvaguardia della memoria artistica di Mario Schifano nella sua molteplicità creativa, da realizzarsi attraverso l’attuazione del progetto di archiviazione delle opere del Maestro e di archiviazione fotografica relativa alla sua vita e alle stesse sue opere, e attraverso la futura pubblicazione di cataloghi ragionati e del Catalogo Generale delle Opere dell’Artista.

 

Catalogo ragionato e generale

L’Archivio Mario Schifano ha come scopo la cura, la protezione e la promozione della complessa e complessiva immagine intellettuale artistica e sociale dell'Autore.

L’Archivio, dopo un lavoro durato oltre 14 anni, è in procinto di editare cataloghi ragionati relativi ad ogni decennio della produzione artistica di Mario Schifano.
Nel frattempo, ove si voglia verificare se un’Opera è contenuta nel Catalogo Generale istituito presso l’Archivio potrà inoltrarsi apposita richiesta fornendo il numero di archiviazione dell’Opera stessa.

Attualmente non è presente sul mercato alcuna pubblicazione scientifica autorizzata dalla S.I.A.E. e riconosciuta dagli Eredi e dall’Archivio che possa rappresentare il catalogo generale sulle opere del Maestro.
Con riferimento alla pubblicazione e diffusione non autorizzata di sei volumi dal titolo “Studio metodologico riguardante la catalogazione informatica dei dati relativi alle opere di Mario Schifano presenti presso la Fondazione M.S. Multistudio”, contenenti la riproduzione di opere attribuite a Mario Schifano, gli Eredi, quali titolari esclusivi di tutti i diritti d’autore spettanti al Maestro, e l’Archivio Mario Schifano, quale ente deputato alla tutela della produzione intellettuale dell’Artista, declinano ogni e qualsiasi responsabilità in merito al contenuto della raccolta in oggetto, non rappresentando essa in alcun modo l’immagine artistica di Mario Schifano.

 

Precedenti archiviazioni sull’opera di Mario Schifano

Archivio predisposto dalla soc. Monte Titano per conto di Mario Schifano 1995 - gennaio 1998
Prosecuzione realizzata dalla Fondazione Mario Schifano marzo 1998 - marzo 2003

Ogni eventuale richiesta di parere di autentica relativa ad opere certificate nei suddetti periodi dovrà essere inoltrata seguendo le stesse modalità indicate per la richiesta di parere di Autentica e Archiviazione come da Regolamento, con l’invio di copia dell’intera documentazione.

 

 

PRESIDENTE

Monica De Bei Schifano

COMMISSIONE

Laura Cherubini
Memmo Mancini
Marco Meneguzzo
Rinaldo Rossi

COMITATO DEI GARANTI

Achille Bonito Oliva

CONSULENTI

Giovanni Michelagnoli
Luca Ronchi
Ettore Rosboch